Tavolozza Umida o Sta-Wet Palette Masterson 2


Estate tempo di usare la Tavolozza Umida

Tavolozza umida

Come funziona la Tavolozza Umida Sta-Wet

Come chiunque utilizzi il colore acrilico, una delle mie continue frustrazioni quando dipingo d’estate sia progetti un po’ più lunghi che brevi, è quanto velocemente la vernice si asciuga sulla tavolozza in ambienti troppo caldi e troppo secchi.

In base all’umidità dell’ambiente, i miei colori acrilici si possono seccare entro un’ora da quando li ho versati sulla palette; addirittura alcune tonalità possono asciugarsi anche in pochi minuti. Odio l’idea di perdere un po’ di colore, specialmente quando mi sono creata una tonalità giusta con un mix di colori.

Per quest omotivo la Tavolozza Umida Sta-Wet è un ottimo aiuto. Essa è costituita da tre componenti:

  • il primo è un vassoio poco profondo con un coperchio serrato;
  • Il secondo è la carta palette acrilica. Questa carta va attivata, solo la prima volta, con acqua calda. (vai al Tutorial)
  • La carta funziona in concomitanza con la terza componente, la spugna di palette.

Per prima cosa bagnare accuratamente la spugna e, senza strizzarla, metterla nella parte inferiore del vassoio della tavolozza. Quindi posizionare la carta palette sulla parte superiore della spugna. Ora la tavolozza è pronta per versarci i colori e possiamo iniziare a divertirci con la pittura!

Acquistate i 3 componenti insieme nella versione Tavolozza Umida Handy Sta-Wet Palette di Masterson!

La confezione è formata dalla vaschetta + spugnetta + 5 fogli di carta. Misura 19x24x2.5xcm

Trovate inoltre anche i vari ricambi per i prodotti di consumo, la carta e la spugna.
Negli USA troverete in commercio anche una versione più grande, la Artist Palette Seal di Masterson
(clicca sulla foto qui sotto per il prezzo)

La tavolozza umida non è solo un contenitore per il colore acrilico ma può essere usare anche per sfumare: preparare quindi il pennello con il giusto grado di acqua e colore, pronto per dare l’ombra o la luce sfumandola.

La carta si utilizza all’infinito fino a quando si consuma e si buca sia da un lato che dall’altro e può essere pulita di volta in volta.
E’ facile da usare e tiene il giusto grado di umidità, per evitare che il colore si secchi, anche per due settimane. Sì, hai capito bene: settimane!

La tavolozza umida non è una scatola qualsiasi, infatti il suo coperchio non è ermetico al 100% ma lascia passare la giusta quantità di aria in modo da impedire che la spugna ammuffisca.

10

La Masterson Sta-Wet Palette dopo cinque giorni:

Come la tavolozza umida Stay Wet può migliorare il tuo lavoro!
Ho usato la mia tavolozza umida per quasi una settimana consecutiva e… La adoro!

La Tavolozza Umida Masterson Sta-Wet può migliorare la tua pittura nei seguenti modi:

  1. Meno ansia e fretta durante la pittura;
  2. Si dipinge più a lungo risparmiando tempo;
    Impiegherai il tuo tempo in modo più efficiente. Sembra scontato, ma è vero! Sapere che il colore versato rimane in condizioni ottimali mi ha permesso di lavorare anche quando non avevo tutto il pomeriggio libero. Questo significa che lavoro molto di più e sono meno sotto pressione se devo interrompere spesso le fasi di pittura.
  3. Posso occuparmi di diversi progetti contemporaneamente, a seconda delle scadenze e prorogarne altri e in orari diversi della giornata.
  4. Maggior risparmio nel consumo di colore.
  5. Si può comodamente trasportare, quindi si può dipingere altrove, senza dover portare con sè le boccette del colore acrilico, che risulterebbero ingombranti e pesanti. Prepara i tuoi colori sulla Tavolozza umida versandone delle gocce sulla carta palette umida e riponila in un sacchetto con zip insieme ai pennellie al tuo Sketckbook o sagoma. Potrai dipingere comodamente all’aria aperta al parco o in giardino, anche se fa caldo.

Come attivare la Tavolozza Umida e come pulirla:

La chiave per un uso corretto della Palette Sta-Wet è la preparazione adeguata della tavolozza. Seguite questi semplici 5 passaggi per assicurarvi ottimi risultati ogni volta!

  1. Preparate la carta acrilica Sta-Wet mettendo un foglio di carta acrilica Masterson nel lavandino e aprite l’acqua calda . Non utilizzare il tappo del lavello: lasciate scorrere l’acqua sopra la carta e toglierla dal lavandino. Lasciare che l’acqua calda scenda direttamente sulla carta per 45-60 secondi. La carta diventa semi-trasparente.
  2. Bagnate la spugna. La spugna da asciutta è compressa. Una volta che si inumidisce con acqua, si espanderà a uno spessore di circa mezzo centimetro. La prima volta che si utilizza la spugna, sciacquare accuratamente per rimuovere eventuali adesivi utilizzati durante la sua realizzazione. Così facendo si prolunga la vita della spugna. Quindi, saturate completamente la spugna con acqua FREDDA. Posizionate la spugna bagnata nel vassoio della tavolozza. Se la spugna è troppo grande per il vassoio quando è bagnata, aggiustatene la forma.
  3. Posizionate un foglio bagnato di carta palette Sta-Wet Acrylic precedentemente preprato sulla spugna e utilizzate un tovagliolo di carta o un panno morbido per eliminare l’eccesso di umidità dalla superficie superiore della carta.
  4. Mettete i colori sia acrilici che ad olio sulla carta. Le vernici assorbono lentamente l’umidità dalla spugna attraverso la carta. I colori più scuri possono espandersi nella spugna. Basterà semplicemente lavare la spugna quando il progetto è stato completato. La carta è resistente e non si strappa facilmente, anche se si utilizza una spatola per tavolozza.
  5. Una volta terminata la vostra pittura, posizionare il coperchio sul vassoio chiudendo la scatola, in questo modo la vernice rimarrà fresca per molti giorni.

Suggerimenti utili per utilizzare la tua paletta Masterson Sta-Wet

  • Se si dipinge spesso e si prevede di cambiare spesso la tavolozza, è possibile lasciare indefinitamente diversi fogli di carta preparati secondo il precedente punto 1) dentro un recipiente di acqua FREDDA. In questo modo sarà sempre disponibile un FOGLIO fresco completamente saturato di carta  e pronto quando è necessario.
  •  Se si dipinge in condizioni molto calde, secche o ventose, può verificarsi l’evaporazione dell’acqua dalla spugna. Se notate che i bordi della carta iniziano a seccarsi, aggiungete acqua alla spugna. Per REIDRATARE la spugna e la carta sollevare insieme la carta e la spugna da un angolo e versare acqua nel vassoio. Scuotere leggermente il vassoio avanti e indietro per distribuire uniformemente l’acqua. Usate le dita per premere tutti i punti asciutti sulla carta sulla spugna.
  •  Anche se il coperchio si adatta perfettamente al vassoio, la tenuta non è stagna. Se avete intenzione di trasportare la tavolozza, sollevate la carta dalla spugna, rimuovete delicatamente la maggior parte dell’acqua dalla spugna e posizionate la spugna e la carta nel vassoio. Quando è chiusa, non c’è bisogno di molta acqua perché non evapora con il coperchio saldamente in posizione. Per contenere fuoriuscite di acqua durante il trasporto può essere utilizzato un sacchetto ermetico.
  • Se si generano degli odori sgradevoli o di muffa, usate l’acqua distillata per inumidire la spugna, oppure aggiungete 1/4 di cucchiaino di ammoniaca ad una vaschetta /vassoio di acqua  e utilizzatela per bagnare la spugna. L’ammoniaca non influisce sulla carta, sulla spugna o sui colori.
  • Se dovete interrompere il vostro lavoro per più di due settimane, vi consiglio di lavare tutto con acqua e sapone e un pò di ammoniaca e lasciare asciugare tutto aperto all’aria.

 

 

Spero di esservi stata utile. A presto

Isa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Tavolozza Umida o Sta-Wet Palette Masterson